Ma cosa avevano in testa? Copricapi femminili proibiti e consentiti fra Medioevo ed Età moderna

Ma cosa avevano in testa? Copricapi femminili proibiti e consentiti fra Medioevo edEtà moderna*[A stampa in Un bazar di storie. A Giuseppe Olmi per il sessantesimo genetliaco,a cura di C. Pancino – R. G.Mazzolini, Trento 2006, pp. 13-28 © dell’autrice – Distribuito in formato digitale da “Reti Medievali”]

di Maria Giuseppina Muzzarelli

 

Link del contributo:

http://www.rm.unina.it/biblioteca/scaffale/Download/Autori_M/RM-Muzzarelli-Olmi.zip

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Abbigliamento, moda, VITA CIVILE e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...