L’ ASSEDIO DI PIOMBINO DEL 1448. Guerra si, ma con educazione ovvero erano proprio Gagliardi nel ‘400.

Durante l’assedio essendo incominciato a mancare al Re Alfonso il companatico per la sua tavola richiese ai Piombinesi che per cortesia gli facessero il piacere di provvederlo di qualche pollo, non potendone venire da alcuna parte di terra invigilando i fiorentini con ogni accuratezza, che non fosser introdotti al campo viveri di sorta alcuna. Esaminata in consiglio la reale domanda fu convenuto di comune consenso di regalare la Maestà Sua di 60 capi di polli a spese della Comunità.

(Istoria del Principato di Piombino…., Firenze 1789)

assedio-Piombino-1448

Maestro dei Cassoni (?) XV secolo, Fronte di cassone ligneo (Ringling Museum di Sarasota, Florida, Usa)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Accampamento, DOCUMENTI, VITA MILITARE e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a L’ ASSEDIO DI PIOMBINO DEL 1448. Guerra si, ma con educazione ovvero erano proprio Gagliardi nel ‘400.

  1. Mercuriade ha detto:

    Omaggio o ricatto?

    Mi piace

  2. Pingback: Cenni di alimentazione da accampamento suggeriteci da Orso degli Orsini, trattatista militare del XV secolo | LEGA ITALICA 1454. Blog e archivio per la ricerca e la condivisione sul XV secolo italiano ed europeo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...